Finanziaria che accetta tutti i tipi di prestiti

Prestiti e finanziaria

La nuova concezione di intendere un finanziamento si basa prettamente sulle stipulazioni online, che indirizzano verso un prestito elastico e veloce, rapido nelle erogazioni che agisce su importi minimi gravati da tassi d’interesse poco elevati.

Si tratta della nuova disciplina finanziaria, intesa ad agevolare quei consumatori che con l’inflazione sempre crescente degli ultimi anni esigono un credito sicuro ma immediato, che può contare solo su pochi requisiti in virtù della sua erogazione.

Ma di cosa stiamo parlando con esattezza? I prestiti online rappresentano il finanziamento moderno, la procedura di credito vincolata alla mera trasmissione di dati tra richiedente e società erogante, il tutto eseguito esclusivamente via internet, senza doversi necessariamente recare presso uno sportello bancario e senza l’ausilio di broker o mediatori finanziari.

Il sistema appare davvero efficace e celere, eppure è bene fare molta attenzione allorché si decide di stipulare un prestito online, in quanto molte sono le insidie che si celano dietro un’offerta e non sempre i portali assicurano la mediazione con finanziarie corrette che mantengono ciò che promettono.

Come ottenere un prestito

Soprattutto bisogna tenere d’occhio le finanziarie che accettano tutti i tipi di prestiti, una modalità davvero rara ma che in definitiva viene inoltrata da società fittizie o quantomeno da pubblicità ingannevoli, che richiamano l’attenzione degli ignari consumatori con promozioni allettanti e interessi irrisori.

Per non incappare in truffe online il consiglio è di visualizzare più prestiti possibili e di richiedere tutti i preventivi necessari, al fine di comparare le offerte e di individuare la proposta più vantaggiosa per le proprie tasche. È comunque bene tenere alla larga quei finanziamenti che prevedono tassi troppo bassi o che non vantano alcuna garanzia né spesa di commissione su importi di un certo spessore: è giuridicamente improbabile che una finanziaria si fidi a tal punto di un perfetto estraneo!

Non di meno è fondamentale esaminare il tasso d’interesse applicato unito al TAN così come al TAEG di riferimento: è il secondo che imprime il reale valore della tassazione di ciascuna rata, quindi non è detto che a un TAN basso corrisponda un pagamento minimo, e ci si ritrova a dover fare i conti con una percentuale che sfiora i limiti dell’usura! Inoltre non bisogna assolutamente inoltrare i propri dati personali allorquando non si ottiene la documentazione necessaria ad avviare il prestito: ciò potrebbe essere un modo per violare la privacy ed avviare una potenziale truffa!

Prestiti personali agevolati

Analogamente è impensabile che una finanziaria chieda il codice pin della carta di credito: qualora dovesse accadere qualcosa del genere è opportuno uscire immediatamente da quella pagina e orientarsi verso finanziarie che operano in maniera più professionale.

Tra le finanziarie online più affidabili consigliamo quelle che operano anche sul territorio, tipo la Findomestic, la BNL, la Santander, la Unicredit Banca giusto per citarne alcune: solitamente i prestiti vengono erogati piuttosto facilmente, ma è bene disporre di determinati requisiti come un reddito dimostrabile o la pensione, altrimenti è opportuno inoltrare garanzie apposite come un coobbligato o un’ipoteca su bene immobile.

Diversamente un prestito cambializzato può fare al caso vostro!