prestiti poste italiane

Offerta prestiti delle Posta Italiane

Il prestito poste italiane è un tipo di prestiti personali offerto dal vettore nazionale per la comunicazione postale nel Belpaese. Esso ha come meta principale la soddisfazione delle esigenze di finanziamento per qualunque acquisto dei propri clienti.

In tempi come i nostri da una parte difficili sia per il singolo che per le famiglie italiane, si deve pensare a richiedere a volte un tipo di prestito flessibile e dinamico, con il quale accontentare le esigenze di tutti.
Il prestito poste italiane si rivela affidabile, con modalità di rimborso semplici e abbordabili per chiunque. Ecco perché miete tanto successo tra la clientela ed è tra i prestiti più richiesti. Vediamo in dettaglio di cosa si tratta.

l prestito poste italiane e i prestiti BancoPosta sono stati creati in collaborazione con la Deutsche Bank e ci sono moltissimi vantaggi.

Ad esempio, guardiamo le cifre che sono disponibili. Nel prestito poste italiane si va da 1.500,00 euro fino ad un massimo di 30.000,00 euro ottenibili in pochi giorni dalla richiesta effettuata ed erogati sul Conto BancoPosta.

Poste Italiane

E le modalità di rimborso? Vanno da un minimo di 12 mesi fino ad un massimo di 84 mensilità. Avrete tutto il tempo cioè di rimborsare il denaro ottenuto in dilazioni completamente agevoli per il cliente.

Il tasso di interesse si rivela vincente, in quanto davvero tra i migliori del mercato oggigiorno. Il TAN arriva al 10,90% mentre il TAEG massimo sarà dell'11,47%, per importi da 1.500 a 10.000 euro. Il TAN è del 9,90% mentre il TAEG massimo raggiunge il 10,36% con importi che superano i 10.000 euro.

Quali i requisiti per ricevere un prestito poste italiane?
Si deve dimostrare di essere un lavoratore dipendente, un pensionato oppure un libero professionista.
Poi bisognerà provvedere all'apertura di un conto BancoPosta in cui si abbia l'accredito dello stipendio o della pensione. Per i lavoratori autonomi, bisogna essere titolari di Conto BancoPosta da almeno sei mesi.

Prestiti e finanziamenti alla posta

Qual è la documentazione necessaria per ottenere subito un prestito poste italiane?

Il prestito si deve presentare con un documento d'identità, il codice fiscale, l'originale dell'ultima busta paga o cedolino pensione per i lavoratori dipendenti o pensionati.

Se si è un lavoratore autonomo, andrà presentata l'ultima dichiarazione dei redditi con ricevuta della relativa imposta.
Il prestito poste italiane si può richiedere online, cliccando nell'apposita sezione dedicata ai finanziamenti e scaricando i moduli e i formulari appositi.