prestiti online Poste Italian

Prestito postale prestissimo

I prestiti Poste Italiane si presentano efficienti ed online, moderni e flessibili pronti insomma per adeguarsi alle vostre necessità di finanziamento da fare direttamente dal pc e da casa vostra. La rivoluzione digitale vi permette di stare dentro la vostra stanza e senza muovere che pochi muscoli per cliccare sul mouse, vedrete che assecondare la vostra necessità di danaro non sarà mai così semplici.
Se volete un prestito fino a 20 mila euro, con un tasso agevolato, bussate a questa porta virtuale: un'occhiata al TAN (speciale dell'8,50%) e al TAEG/ISC massimo (pari al 8,85%) vi convincerà! Nello specifico per importi superiori a 10.000 euro, si applicano il TAN e TAEG indicati. Per importi da 1.500 a 10.000 euro il TAN è del 9,50% mentre il TAEG massimo 9,94%.

Quanto tempo abbiamo per pagare le rate mensili?

Il prestito si spalma in varie rate a coprire da 12 a massimo 84 mesi.

Allora cosa ci serve, ricapitolando? Un account Bancoposta, cliccare nella sezione finanziamenti tirare giù le condizioni di finanziamento, compilare il formulario con i dati richiesti e mandare il tutto all'indirizzo indicato per farvi autorizzare la richiesta di prestito.

Calcolo prestiti bancoposta

Aspettate una mail in risposta e in caso di concessione del prestito, avrete a disposizione nel vostro conto BancoPosta la somma richiesta!

Ricordiamo che ci sono anche i seguenti documenti da inviare per i dipendenti e i pensionati. Importante inserire una fotocopia ultima busta paga e dell'estratto Conto Corrente BancoPosta che avete dove risulti l'accredito dello stipendio o della pensione già in atto.

Per i liberi professionisti va mandato il modello unico completo dell'ultima dichiarazione dei redditi e la relativa ricevuta di pagamento della relativa imposta (F24). Inoltre va assolutamente mandata anche la fotocopia di un documento che attesti l'apertura del conto corrente BancoPosta da almeno 6 mesi di tempo.

Prestiti online

Per tutti bisogna allegare i seguenti documenti:
una fotocopia del codice fiscale;
una fotocopia fonte/retro del documento di riconoscimento valido;
la copia di una bolletta per chi non ha un recapito telefonico fisso.

Allora cosa aspettate a scaricare le condizioni vantaggiose offerte a voi dai Prestiti Bancoposta? Vedrete che i prestiti Poste Italiane sono davvero convenienti e veloci da ottenere, nonché sono fatti apposta per voi e per tutti noi, Italiani medi nella morsa di una crisi che speriamo finisca.