Prestito bancoposta fotovoltaico

Prestito fotovoltaico accordo tra le Poste ed Enel

Il prestito bancoposta fotovoltaico offerto da Poste italiane,con la collaborazione di Enel. si e Deutsche Bank S.p.a., danno la possibilità a coloro che sono correntisti bancoposta di richiedere un finanziamento per imboccare la strada verso l'energia rinnovabile installando dei pannelli fotovoltaici e non richiedendo prestiti fotovoltaico alle varie banche.

Infatti uno dei vantaggi del Prestito bancoposta fotovoltaico prevede di permettere a chiunque di richiedere un prestito indistintamente dal luogo italiano in cui ci si trova e alla propria situazione economica. Il prestito offerto arriva ad un massimo di 20.000€,somma che potrà comodamente essere pagata a rate di 150€ mensili per una durata massima di 120 mesi,con un tasso del 6,10% e quindi un TAEG(Tasso annuo effettivo globale) abbassato a 6,29%.


Ovviamente i tassi possono variare al variare dell'importo finanziato:

  • da 1500 a 10000€:TAN(tasso annuo nominale) 9,50%, TAEG 9,94%
  • sopra i 10000€:TAN 8,50%,TAEG 8,85
    Poste Italiane richiede delle spese accessorie facoltative che riguardano l'assicurazione legata all'insolvibilità in caso di eventi negativi ad esempio la perdita del lavoro,la temporanea impossibilità di lavorare,l'invalidità e/o il decesso.
  • durata del prestito fino a 60 mesi: 2% dell'importo erogato.
  • durate superiori: 3,65% dell'importo erogato.

Prestito facile con il fotovoltaico e Bancoposta

Mentre Poste Italiane provvede al danaro Enel. si si mette a completa disposizione del cliente installando le loro migliori tecnologie nel campo del fotovoltaico inoltre risolve per voi i processi burocratici e gestisce le comunicazioni con il GSE(Gestione Servizi Energetici).

L'impianto fotovoltaico di 2,5KW sarà in grado di produrre 3000KWh ogni anno; tale limite di produzione è stato studiato facendo una media dei consumi di energia del centro Italia poiché,al centro,spendono meno energia del nord Italia ma poco di più del sud Italia. I moduli fotovoltaici che verranno istallati sono in silicio cristallino Sharp,inverter Power One garantito per 5 anni e dotato di un pratico display a colori touch screen da 3,5 pollici.

Tutto ciò viene offerto da Enel si a un prezzo davvero vantagioso:13.450€ con uno sconto di 550€ sul listino normale; tale cifra copre anche l'assistenza per le pratiche di autorizzazione e concessione oltra a coprire per 5 anni le spese di manutenzione periodiche e di intervento in caso di guasto.Il tasso di interesse che viene applicato non prevede spese aggiuntive come:

  • la spesa per l'istruttoria
  • incasso rate
  • gestione del finanziamento
  • accensione del finanziamento
  • invio delle comunicazioni periodiche(della quale si occupa Poste Italiane in prima linea)

Enel e Posta: accordo per il fotovoltaico

Scegliendo un Prestito bancoposta fotovoltaico oltre a risparmiare ovviamente sulle bollette elettriche saranno beneficiari degli incentivi governativi del Conto Energia(fu creato mirando ad incentivare la diffusione degli impianti fotovoltaici e termodinamici) per i futuri 20 anni e dei benefici dello Scambio sul posto per tutto l'arco dell'utilizzo dell'impianto fotovoltaico che in media si aggiro intorno a 25 anni.

Se si intende istallare il vostro impianto fotovoltaico richiedete un prestito bancoposta Fotovoltaico.

Non preoccupatevi delle spese iniziali,Poste Italiane vi permetterà di coprire al 100% le spese dell'istallazione iniziale e vi aiuterà per tutta la durata del prestito.