Carte Revolving online

Revolving online carte di credito

Come saprete, ormai le carte Revolving sono una delle forme di credito più diffuse in assoluto: sono una risposta facile e immediata alla crisi finanziaria che viviamo ogni giorno, si ottengono più facilmente che con un prestito normale e uniscono l'utilità alla comodità di attivazione, soprattutto per quanto riguarda la richiesta delle carte revolving online.

Quest'ultima opzione di richiesta, già attivata da molte banche nei loro siti, permette al cliente di richiedere la carta revolving scelta direttamente da casa propria. Infatti compilando un apposito modulo con i propri dati e l'invio della copia di un documento d'identità valido, del codice fiscale e di una bolletta con l'intestazione del richiedente, si può tranquillamente ricevere a casa propria (via posta) la carta revolving scelta e iniziare subito ad utilizzarla una volta arrivata.


Questo perché le carte revolving richieste online sono una soluzione semplice e immediata e permettono al cliente di avere un credito fisso mensile ricaricabile ratealmente, una volta intaccato, con piccole somme concordate con la banca di emissione della carta.

Carte di credito online

Il credito concesso da una carta revolving è stabilito dalla banca di provenienza e solitamente va dai 1000 ai 5000 euro con qualche eccezione per quanto riguarda il limite massimo, che a volte, previo accordo, può arrivare anche ai 6000 euro o addirittura oltre.

Una volta attivata la vostra carta potrete anche prelevare, oltre che effettuare acquisti online migliorando notevolmente la qualità della vostra vita. È infatti un sollievo il sapere di avere un quantitativo di denaro sempre disponibile per qualunque emergenza o per qualunque acquisto necessario e non.

Solitamente le carte Revolving vengono utilizzate per acquisti di media valenza economica per far sì che il debito possa essere risanato nel minor numero possibile di rate in modo da avere gli interessi più bassi. Infatti se le rate sono tante, il tasso d'interesse viene diluito in più mesi, facendo innalzare il tag e di seguito il taeg.


Perché quindi è meglio fare acquisti medi per sdebitarsi in poche rate in modo da riportare il fido al livello iniziale? Perché altrimenti si rischierebbe di pagare quasi il doppio dell'acquisto in interessi. Quindi, se possibile, accordate sempre un numero basso di rate con la Banca di emissione della vostra carta Revolving per pagare il debito.

Revolving carta Aura

Un altro vantaggio delle carte Revolving nuove e non, infatti è dato proprio dal fatto che solo se il fido viene utilizzato in parte, o per intero, scatta il meccanismo di rateizzazione per restituire il debito e riportare alla cifra originaria il fido della propria carta revolving. Quindi sfruttate questo vantaggio a vostro favore, al meglio e con intelligenza.

Se avete bisogno di un piccolo supporto finanziario non bocciate a priori l'idea di attivare una carta revolving ma approfittate del fatto che le Banche più conosciute ora hanno reso disponibili le documentazioni e il contratto per poter attivare le carte revolving anche online, rendendovi quindi l'operazione ancora più facile e veloce.